versione per tablet e smartphones

in edicola dal: 28 Febbraio 2014

Pubblicazioni
Novaol Srl
Novaol Srl Via G. Spadolini, 5
20141 Milano (MI)

Tel: 335 5410962
p.polla@diesterinternational.com
www.novaol.it
     
 
Novaol, azienda leader nella produzione e nello sviluppo del Biodiesel, nasce nel 1991 come spin-off di Novamont S.P.A creata dal gruppo Montedison per incrementare lo sviluppo della Chimica Verde.
 
In questi stessi anni le normative dell’Unione Europea per regolare gli aiuti ai terreni “ Set-Aside” e le agevolazioni fiscali finalizzate a promuovere la produzione di carburanti verdi danno un forte impulso all’industria dei biocarburanti.
 
Sin dall’origine, Novaol contribuisce in modo determinante a trasformare il Biodiesel in una significativa realtà industriale, realizzando nel 1991 a Livorno un impianto, tra i primi in Europa, della capacità produttiva di 60.000 tonnelllate all’anno.
 
Nel 1994, in un clima di sempre maggiore sensibilità nei riguardi dell’ambiente, nasce Novaol Srl una nuova realtà, controllata da Cereol e dedicata allo sviluppo ed alla commercializzazione del biodiesel.
 
Nel 1995 sono le neonate Novaol Francia a Verdun e Novaol Austria a Bruck ad inaugurare la politica di espansione nei mercati europei. La crescita non si arresta.
Solo sei anni dopo, nel 2001, il gruppo Bunge, leader mondiale nel settore agroalimentare e nella produzione di oli vegetali, acquisice Cereol e la controllata Novaol che, in virtù dei nuovi accordi, rafforza notevolmente la sua capacità di approvvigionamento delle materie prime.
 
Di li a breve l’impianto di Livorno raddoppia le linee di produzione fino a raggiungere una capacità produttiva di oltre 250.000 tonnellate l’anno.
 
Nel frattempo il mercato del biodiesel continua a trarre beneficio dal supporto della Commissione Europea che cerca, attraverso l’applicazione dei paramatri stabiliti dal Protocollo di Kyoto e le Direttive 2003/30/EC e 2003/96/EC, di promuovere in modo specifico i biocarburanti e di fissare obiettivi di massima per il loro utilizzo nel settore dei trasportii vincolando gli Stati Membri a sostituire, entro il 2010, il 5,75% in contenuto energetico (circa 6,5% in volume) dei carburanti per autotrazione (benzina e gasolio) con biocarburanti.
 
Nel 2005 Novaol entra a far parte di Diester Industrie International, una Joint Venture al 60% appartenente al gruppo francese Diester Industrie, leader nella produzione di biodiesel ed al 40% del gruppo Bunge. La leadership a livello europeo si consolida ulteriormente grazie alla possibilità di unire le migliori forze ed esperienze nel settore del Biodiesel e all’integrazione degli approvvigionamenti di olio.
 
Il 2009 è l’anno di inaugurazione del nuovo impianto di Ravenna: ventuno dipendenti diretti ed una capacità produttiva di 200.000 tonnellate per anno. Con il plant di Porto Corsini si consolida la presenza nell’area del Mediterraneo e si moltiplicano le possibilità di offrire un servizio eccellente non solo a livello europeo, ma anche in ambito internazionale.
 

privacy | mappa del sito | contatti | credits

© 2013 - Il Mondo in Primo Piano - Tutti i testi e le immagini sono di proprietà intellettuale della redazione.